Come le donne possono prevenire le ginocchia iperestese nel calcio

Jul 6, 2021


Alle Olimpiadi di Tokyo 2020, il portiere della squadra statunitense, Alyssa Naeher, è uscito dalla partita Stati Uniti-Canada con un ginocchio iperesteso. Ha subito un infortunio al 20° minuto dopo essersi scontrata con la sua compagna di squadra Julie Ertz ed essere atterrata con la gamba destra estesa. Uno sguardo al filmato della sfida mostrerebbe il suo ginocchio piegato all'indietro.


Dire che sembra (e suona) doloroso è un eufemismo. Le ginocchia iperestese sono un infortunio comune nel calcio femminile a causa delle differenze strutturali degli arti inferiori nelle donne. In questo post daremo uno sguardo all'iperestensione del ginocchio, cosa la causa e come prevenirla o affrontarla.

Una descrizione delle ginocchia iperestese

La causa delle ginocchia iperestese è semplice: si verifica quando la gamba si raddrizza troppo all'altezza dell'articolazione del ginocchio. Ciò sottopone a stress il tessuto del ginocchio e anche la parte posteriore dell'articolazione del ginocchio. Le ginocchia solitamente si iperestendono quando subiscono un colpo diretto o se sono soggette a decelerazioni o arresti improvvisi. Ecco perché è un infortunio comune negli sport, incluso il calcio.


Detto questo, le donne che praticano calcio (e altri sport) hanno maggiori probabilità di avere ginocchia iperestese. Ne abbiamo già parlato a lungo: le differenze anatomiche, biomeccaniche e ormonali rendono le donne più inclini all'instabilità articolare. Ciò include anche le ginocchia. Pertanto, quando le donne esercitano troppa pressione o forza sulle articolazioni del ginocchio, il rischio di iperestensione aumenta (rispetto agli uomini). Ecco perché è fondamentale che le donne si proteggano (ne parleremo più avanti).

Sintomi delle ginocchia iperestese

  • Instabilità del ginocchio: le ginocchia traballano, soprattutto mentre si cammina e potresti avere la sensazione che le gambe cedano. Potresti anche notare che non riesci a stare facilmente su una gamba sola.
  • Dolore al ginocchio - È normale sentire un dolore acuto nella parte posteriore del ginocchio o un dolore pizzicante nella parte anteriore del ginocchio. Questo dolore può variare da lieve a grave a seconda della gravità della lesione.
  • Mobilità limitata - Potresti avere difficoltà a piegare o raddrizzare la gamba, a causa del gonfiore attorno al ginocchio iperesteso.
  • Gonfiore/lividi - Di solito immediatamente o subito dopo l'infortunio, noterai dei lividi intorno al ginocchio e nell'area circostante.

È importante visitare immediatamente un medico se si avverte uno di questi sintomi dopo un atterraggio imbarazzante o una collisione. Questa lesione può assomigliare o effettivamente portare a una lesione del legamento crociato anteriore, che è più grave e richiede un trattamento tempestivo.


Parlando di trattamento, il sollievo dal dolore è solitamente di supporto, il che significa che l’obiettivo è ridurre il dolore mentre il ginocchio guarisce da solo. Ciò di solito significa il trattamento standard di riposo , ghiaccio , compressione ed elevazione ( RICE ) . Ciò può includere:


  • Evitare esercizi ad alta intensità e/o sport ad alto impatto (come il calcio) (riposo)
  • Applica il ghiaccio sul ginocchio interessato più volte al giorno per 15 minuti alla volta
  • La compressione può comportare l'uso di un bendaggio compressivo o di una benda elastica attorno al ginocchio interessato
  • L'elevazione può comportare la posizione sdraiata sul letto con la gamba su un cuscino

Potrebbero anche essere necessari antidolorifici per ridurre i dolori di un ginocchio iperesteso. I casi gravi possono richiedere un intervento chirurgico. Tuttavia, la maggior parte dei casi guarisce entro 2-4 settimane.

Come prevenirlo con l'equipaggiamento protettivo

Nella maggior parte dei casi, le ginocchia iperestese guariscono rapidamente, ma ti terranno in disparte per un po'. Quindi la prevenzione è l’ideale. Il modo migliore per ridurre il rischio di avere un ginocchio iperesteso è indossare indumenti protettivi e rafforzare le ginocchia.

Abbigliamento protettivo da calcio femminile per iperestensione

Indossare protezioni per le gambe e pantaloni imbottiti può aiutare ad assorbire gli urti che potrebbero contribuire all'iperestensione del ginocchio. Possono aggiungere un ulteriore livello di protezione ai parastinchi, in modo da ridurre i colpi ad alto impatto.

Rafforzare le ginocchia

Tuttavia, l'equipaggiamento protettivo da calcio può arrivare solo fino a un certo punto: non può impedirti di piegare troppo il ginocchio indietro. Ricorda, le donne sono più suscettibili a questa flessione del ginocchio poiché hanno articolazioni più rilassate. Rafforzare le ginocchia con l'allenamento con i pesi e un riscaldamento adeguato può mantenere stabile il tessuto del ginocchio e prepararlo ad un impatto elevato.

Non lasciare che un infortunio al ginocchio vada troppo lontano

Un ginocchio iperesteso di solito non è troppo grave, ma è un grosso disagio e dolore per un calciatore appassionato. Ti terrà fuori dal campo per settimane. Quindi assicurati che le tue ginocchia siano forti e protette mediante condizionamento e il giusto equipaggiamento protettivo. Perché a differenza di altre articolazioni, le ginocchia doloranti non sono qualcosa con cui puoi semplicemente giocare.

Cerchi attrezzatura protettiva da calcio per donna? Sfoglia la nostra selezione di abbigliamento e accessori da donna.

Cart Close
Updating