Dermatite della tibia: come evitarla

Jan 9, 2023


Alcuni di voi hanno familiarità con questo scenario: vostro figlio si toglie i parastinchi per grattarsi un'eruzione cutanea sulle gambe. È irritante per loro e snervante per te. Questa è nota come dermatite dei parastinchi, una malattia comune tra i giocatori di calcio. Anche se non è divertente averlo (o guardarlo), è facile evitarlo e questo post fornirà alcuni spunti su come prevenirlo (e trattarlo).

Che diavolo è la dermatite dei parastinchi?

Qualsiasi eruzione cutanea che colpisce gli stinchi e sembra verificarsi solo dopo aver indossato i parastinchi potrebbe essere considerata una dermatite dei parastinchi. Gli stinchi diventano rossi e si gonfiano e compaiono protuberanze insieme a dolore e bruciore. L'eruzione cutanea di solito si forma sotto la tibia, senza diffondersi ulteriormente. A parte questa presentazione, la dermatite dei parastinchi è un po’ un mistero per giocatori e medici.

Cosa causa la dermatite della tibia

Parlando di misteri, uno degli aspetti più confusi della condizione è la causa: nessuno lo sa con certezza. Tuttavia, le probabili cause della dermatite della tibia sono:

 

  • Un'allergia ai composti materiali dei parastinchi, come l'acetofenone azina (dermatite allergica da contatto)
  • Sensibilità alle sostanze chimiche presenti nei materiali dei parastinchi (dermatite irritativa da contatto)
  • Calore, sudore e attrito
  • Possibile infezione batterica o fungina. È molto probabile che i giocatori che soffrono di questa condizione possano acquisirla attraverso una di queste cause.

 

Alcuni fattori scatenanti potrebbero portare a sintomi leggermente diversi. Ad esempio, un'allergia può provocare principalmente prurito e arrossamento. Potrebbero esserci anche desquamazioni e croste. Tuttavia, se la causa sono le sostanze chimiche, potrebbero verificarsi anche bruciore e dolore, insieme a secchezza ed eventuali vesciche.

Come prevenire la dermatite dei parastinchi

Sembra tutto spaventoso, ma la buona notizia è che la dermatite della tibia è curabile e, soprattutto, prevenibile. La prevenzione si riduce alla scelta dei parastinchi giusti e al mantenimento dell'idratazione e della pulizia degli stinchi. La combinazione dei due è, ovviamente, la migliore.

Parastinchi e maniche gamba antibatterici

I parastinchi (e i manicotti delle gambe) destri saranno realizzati con materiali a bassa propensione a provocare allergie o irritazioni. Naturalmente, ognuno è diverso, quindi alcune persone ne risentiranno comunque, ma alcuni tessuti sono più ipoallergenici di altri.

 

Inoltre, i parastinchi dovrebbero contenere materiali traspiranti. Questi materiali attirano il sudore dalla pelle attraverso piccoli fori nel tessuto e sulla superficie, dove evapora. Ciò aiuta a mantenere gli stinchi asciutti e riduce il rischio di irritazione.

 

Infine, opta per parastinchi e manicotti per le gambe che contengano trattamenti antibatterici. Non lo vedi su molte maniche per le gambe, ma alcuni hanno questo trattamento per aiutare a tenere lontani i germi che potrebbero penetrare sotto la pelle e innescare o aggravare i sintomi.

 

Fortunatamente, le nostre protezioni per le gambe e le ginocchiere BodyShield contengono tutte le caratteristiche sopra menzionate. Sono realizzati con composti ipoallergenici, materiali traspiranti e trattamenti antibatterici. La combinazione di tutti e tre può ridurre le sostanze irritanti con cui la pelle entra in contatto e, quindi, ridurre la probabilità di contrarre la dermatite della tibia.

Pratica una buona igiene

Naturalmente, l’igiene è sempre una questione importante quando si ha a che fare con qualsiasi tipo di dermatite. Non è affatto un affronto nei tuoi confronti; ti ricordiamo solo che ciò che fai prima e dopo le partite può fare la differenza.

Per cominciare, lava regolarmente i parastinchi e le maniche delle gambe per eliminare sudore e batteri. Una nota per i genitori: dovrete farlo voi o ricordare ai vostri giovani giocatori di farlo. Dai agli stinchi il tempo di respirare dopo una partita. In altre parole, un giocatore dovrebbe togliersi la manica immediatamente dopo la partita; non lasciarli accesi.

 

Ciò consente alla pelle di respirare e previene l'eccessiva esposizione al sudore e all'umidità (che favorisce l'irritazione). È inoltre fondamentale mantenere l'area pulita con lavaggi, sapone e idratanti regolari per prevenire screpolature della pelle, che potrebbero favorire l'irritazione.

Dai un cartellino rosso alla dermatite dei parastinchi

La buona notizia sulla dermatite dei parastinchi è che spesso scompare da sola ed è solitamente facile da trattare se necessario. La tipica linea di trattamento è una forma di crema medicata. Un dermatologo può anche raccomandare di evitare determinati materiali e organizzare un test allergico per verificare se il giocatore è sensibile. In definitiva, è la chiamata del dermatologo.

 

Vogliamo ricordarti che la dermatite dei parastinchi non è una cosa per cui perdere il sonno. È semplice sbarazzarsene e ancora più facile prevenirlo. Con prodotti come BodyShield Leg Guards e una buona routine di cura della pelle, puoi assicurarti che la dermatite dei parastinchi non abbia tempo di gioco sulle tue gambe.

 

Cerchi una protezione per la tibia su cui puoi fare affidamento? Dai un'occhiata ai nostri paragambe Storelli BodyShield per una copertura pratica e senza irritazioni!

Cart Close
Updating