Alex Morgan: 3 lezioni che le donne possono imparare dal suo infortunio

Oct 20, 2021


Alex Morgan è una delle donne più stimolanti e influenti nel calcio della sua generazione. Ha stupito i fan con il suo talento eccezionale e la sua forza d'animo durante gli ostacoli, compresi gli infortuni di lunga data. Per questi motivi, è una figura da cui tutte le giovani calciatrici possono imparare. Diamo un'occhiata ad alcune lezioni che le giovani donne che giocano a calcio possono imparare da lei.

1. Lezioni sulla performance

Durante i primi giorni della carriera di Alex Morgan, per un po' si è appoggiata agli stessi trucchi con la borsa. Nel suo caso, sono state le sue esplosioni di velocità e i tiri mancini ad alta potenza. Ma come tutti i grandi giocatori, il suo gioco si è evoluto nel corso degli anni.


Ora eccelle nel gioco di collegamento, possiede una grande consapevolezza spaziale ed è una bravissima finalista. Alex si infila nelle sacche di spazio per prendere possesso della palla ed è abile nel creare possibilità di tiro per gli altri giocatori. Il suo gioco tattico e il suo QI sono sullo stesso piano del suo atletismo, rendendola una bestia in campo.


È questa rara combinazione di abilità tattica e tecnica che ha aiutato Morgan a portare l'USWNT alla Coppa del Mondo e a renderla il volto dell'Orlando Pride.


Cosa possono imparare le giovani giocatrici da Morgan?

Punti chiave


Innanzitutto, la prima lezione è espandere sempre il più possibile le proprie competenze, senza mai accontentarsi delle proprie doti. Più abilità apporterai al gioco, più diventerai una risorsa preziosa. Ciò comporta più fiducia, più vittorie e, per alcuni di voi, forse più soldi.


In secondo luogo, la lezione successiva è non trascurare mai le proprie capacità tattiche e decisionali. Per quanto dotata fosse fisicamente Alex Morgan, sono state quelle raffinate doti tattiche che hanno elevato il suo gioco. Quindi, per tutte voi giovani donne là fuori, prendete nota. Aumentare il tuo QI calcistico ti aiuterà a sbloccare prestazioni d'élite che le abilità tecniche non possono raggiungere da sole.

2. Lezioni sugli infortuni

Alex Morgan sa una o due cose sugli infortuni: se ne occupa fin dai tempi del liceo. Si è strappata l'ACL all'ultimo anno delle superiori, cosa che in passato sarebbe stata una lesione che avrebbe posto fine alla carriera prima dell'inizio della sua carriera. Tuttavia, è stata sottoposta a un intervento chirurgico. Alex ha dovuto restare ferma per un anno, ma si è ripresa completamente ed è andata a suonare all'Università della California. Il resto è storia.


Qualche anno dopo, al torneo CONCACAF, Alex si è slogata la caviglia sinistra dopo essersi scontrata con un giocatore guatemalteco al 37° minuto. Una risonanza magnetica ha rivelato che il danno non era troppo grave, ma i medici l'avevano avvertita che sarebbe rimasta fuori per 4-6 settimane. Si era ferita alla caviglia in precedenza e questo l'ha lasciata ferma per sette mesi.


L'allenatore Jill Ellis ha riassunto la decisione della squadra e di Alex:


" Dopo aver parlato con il nostro staff medico e con Alex, siamo tutti d'accordo sul fatto che la migliore linea d'azione per lei è tornare a casa per ridurre al minimo i viaggi e trovarsi in un ambiente in cui possa concentrarsi totalmente sul recupero. "


Nota di nuovo queste parole: "entra in un ambiente in cui può concentrarsi totalmente sul recupero".

Punti chiave

La cosa principale qui è che quando sei infortunato, non giocarci. Concedetevi il tempo per riposare e recuperare e giocate solo quando ne siete pienamente capaci. Se ti affretti, potresti aggravare un infortunio che abbrevia la tua carriera.


Anche adesso, Morgan afferma di concentrarsi sul recupero, indipendentemente dal fatto che sia infortunata o meno, con l'aiuto di una dieta vegana e di dormire molto.


Aggiungeremo anche l'importanza di indossare indumenti protettivi da calcio dopo un infortunio. Sì, lo indossi anche prima, ma è particolarmente importante indossare indumenti di alta qualità dopo un infortunio per proteggere maggiormente l'area interessata.

3. Lezioni sulla professionalità

Alex Morgan ha raggiunto l'apice assoluto come calciatore. Naturalmente, nel corso degli anni ha imparato molto su come affrontare una carriera nello sport.


Ad esempio, il suo debutto in Nazionale non è stato ricco di ricchezze. Dato che all'epoca giocava per la NCAA - e i giocatori del college non possono ricevere assegni - sostanzialmente non ha guadagnato soldi per i suoi primi due anni.


"...il mio conto in banca al college era piuttosto triste e la mia dieta prevedeva ramen noodles o la ricerca del cibo da asporto più economico."


È stato un momento difficile della sua vita, ma le ha insegnato il valore del risparmio.


Ha anche parlato apertamente della disuguaglianza che le giocatrici di calcio devono affrontare quando si tratta del divario retributivo di genere e dei pericoli di giocare su erba artificiale . È stata onesta su entrambi i fronti, affermando che la retribuzione delle donne “non è abbastanza buona” e che “la FIFA non ci vede alla pari” (per quanto riguarda il territorio).


E quando ha dovuto affrontare le critiche per un incidente a Disney World , si è scusata e ha ammesso il suo comportamento.

Punti chiave

Ci sono alcune lezioni da scompattare qui.

1. Quando si tratta di soldi è importante avere una visione realistica dei guadagni e delle finanze di un calciatore. È vero, le questioni salariali rappresentano una sfida più grande per le donne (ingiustamente), ma anche gli uomini devono gestire con attenzione le proprie finanze. Se ti capita di guadagnare soldi in modo semi-professionale o anche professionale, ricorda che i soldi potrebbero non arrivare come pensi. Quindi è saggio apprendere buone abitudini di risparmio. Anche anni dopo il suo debutto, Alex Morgan afferma di aver risparmiato il 70% dei suoi guadagni.

2. Quando si tratta di dar voce alle tue preoccupazioni o disuguaglianze, non trattenerti. Questo non significa parlare agli allenatori in modo offensivo, ma significa essere onesti riguardo a un problema con cui hai problemi. Che si tratti di disuguaglianza o di condizioni di gioco pericolose, parla chiaro. Ad esempio, la USWNT potrà giocare sull’erba ai Mondiali del 2023 . Ciò era dovuto alle donne che lottavano per il loro diritto di giocare sull'erba, di cui Alex Morgan faceva parte. Non c'è motivo per cui non puoi difendere te stesso e i tuoi compagni di squadra in questo modo.

3. Infine, se mai ti ritrovassi al centro dell'attenzione per le ragioni sbagliate, fai un passo indietro e non arrabbiarti. Se hai fatto qualcosa che crea problemi dentro o fuori dal campo, chiedi scusa. È il modo più semplice per riprendersi e le persone ti manterranno nei loro buoni libri. L’orgoglio farà solo il contrario.

Prendendo una pagina dal Playbook di Alex Morgan

Alex Morgan è un modello per tante giovani donne nel calcio, e per una buona ragione. Dall'inizio della sua carriera fino al suo attuale status nel gioco, Morgan ha fatto mosse che mostrano come affrontare una carriera nel calcio sia dentro che fuori dal campo. Quindi, se hai bisogno di spunti su come avere una carriera calcistica di successo, prendi semplicemente una pagina dalla carriera di Alex Morgan. La sua vita è una lezione da manuale che vale la pena seguire.


Hai bisogno di dispositivi di protezione per la parte inferiore del corpo? Sfoglia la nostra linea di indumenti protettivi da calcio da donna per trovare le tue esigenze.

Cart Close
Updating